Radio Italia Live: il Concerto 2018

Ieri sera si è tenuta in Piazza Duomo, come da tradizione ormai, la sesta edizione di Radio Italia Live Il Concerto, e i più importanti artisti italiani del momento si sono riuniti per l’occasione dando vita ad un evento ben riuscito, regalando un grande (e gratuito) spettacolo.

Spaccatura Europa

La questione migranti sta ricadendo su tutta l’Unione Europea e il fenomeno dell’immigrazione spaccherà l’Unione dividendola in due parti: chi continuerà ad accogliere migranti e chi alzerà le barriere. L’Unione Europea, oggi più che mai, dovrebbe fare fronte comune per gestire il problema, anche per contrastare le ondate di populismo che stanno prendendo piede in Occidente.

Magma 212: sopra la metro la Ca’ Granda trema

In questa puntata di Magma parliamo della costruzione della M4 e della fermata Sforza Policlinico, che presenta non poche criticità per la sicurezza della Ca’ Granda, patrimonio storico artistico che andrebbe tutelato e non messo in pericolo per la costruzione della metropolitana. Ne parliamo con la prof.ssa Francesca Vaglienti, docente di Storia Medievale per Beni Culturali e Archeologia Medievale e curatrice del progetto Statale 90.

Roberto Saviano: uno scrittore sotto scorta

Tra il 2013 e il 2016, per il decimo anniversario dell’uscita del libro Gomorra: Viaggio nell’impero economico e nel sogno di dominio della camorra (2006) di Roberto Saviano, Pierfrancesco Diliberto, in arte Pif, ha scritto e girato un documentario mandato in onda su Rai 3, con il titolo Un gelato per Saviano – Roberto Saviano 10 anni dopo. Lo stesso documentario, con il titolo, invece, Roberto Saviano: uno scrittore sotto scorta, è stato incluso nella lista mondiale dei titoli di Netflix il 5 giugno scorso.

Foto di Kevin McElvaney

Intervista a Dudu. Il viaggio di un migrante

Sono sdraiato sulla sabbia a prendere il sole. Ad un tratto mi sento camminare e poi fermarsi affianco a me uno di quei ragazzoni che vendono braccialetti. “Ciao bello” mi dice. In poche ore mi sarà già capitato almeno venti volte di dire: “Grazie, scusa ma non mi interessa”. Questo ragazzo però insiste. È cordiale e simpatico, ci sa fare; potrebbe diventare un ottimo venditore. Si chiama Dudu e viene dal Senegal. Gli chiedo di raccontarmi la sua storia.