Chiude la libreria Cuem

Alla riapertura dell’anno accademico i dipendenti della libreria universitaria Cuem di via Festa del Perdono sono stati accolti da una spiacevole notizia: secondo una comunicazione ufficiosa saranno in cassa integrazione da giovedì 15 settembre. La decisione è stata presa direttamente dal Presidente della cooperativa che gestisce la libreria, Mario Gallarati, il quale ha motivato la scelta adducendo una spiegazione generica quanto inflazionata: l’attività non sarebbe più redditizia, nonostante i dipendenti, che non percepiscono lo stipendio da ben 7 mesi, dichiarino di poter provare esattamente il contrario, cifre alla mano. La sorte della libreria è ancora poco chiara, bisognerà attendere le perizie del liquidatore incaricato di valutare l’effettiva situazione dell’attività. Nel frattempo non è stato possibile effettuare le ordinazioni per il nuovo anno accademico, con grande rammarico dei dipendenti, preoccupati anche della qualità del servizio fornito agli studenti. Non resta che attendere i prossimi sviluppi.

La  Redazione

Redazione on FacebookRedazione on InstagramRedazione on TwitterRedazione on Youtube

Commenta