A TEATRO SI RIDE (E SUL SERIO) – I PAGAGNINI AL PICCOLO

 

Forse per un senso di rispetto verso gli spettatori più affezionati, ogni anno il Piccolo Teatro contrappone all’annuale mattone indigesto di Ronconi, una chicca teatrale deliziosa ed imperdibile. In questi giorni calcano la scena milanese i PaGAGnini, quartetto spagnolo che in appena 80 minuti riesce ad ammaliare la platea a suon di musica classica.

Lo spettacolo PaGAGnini – Mas que concerto è in scena al Piccolo Teatro Strehler fino all’8 gennaio 2012. (info su: http://www.piccolocard.it/?teatro=teatrali&musica=2471&mp3=1371&utm_source=piccolo&utm_medium=link&utm_campaign=PaGAGnini, sconti riservati ai possessori di PiccoloCard).

Tre violinisti e un violoncellista propongono brani di musica classica in chiave inedita e ironica. Sono i clown dell’archetto: saltano da una parte all’altra del palco in un incessante susseguirsi di gag, tutte rigorosamente sottolineate dalla colonna sonora live. Il repertorio spazia da Vivaldi a Mozart fino a –naturalmente – Paganini, attingendo anche dalla tradizione spagnola (le nacchere e la corrida) e dalla musica moderna. Il livello artistico è altissimo.

Il pubblico è sorpreso, divertito, incredulo e persino portato a collaborare, chiamato sul palco per suonare insieme ai concertanti. Impossibile uscirne delusi!

Quello dei PaGAGnini è uno spettacolo di musica classica per chi non conosce la musica classica; uno spettacolo a teatro per chi non ama il teatro; una serata di intrattenimento di una comicità colta e pertanto inusuale, che piacerà agli spettatori di tutte le età!

 

Elisa Costa

 

Redazione on FacebookRedazione on InstagramRedazione on TwitterRedazione on Youtube

Commenta