Il colera al tempo dell’amore #8

Totò Riina urla dalla cella: “Il pm Di Matteo deve morire”. Poi aggiuge: “Su Casiraghi e Zola non ho ancora deciso!”

Ue: “In Italia aumentano i poveri”. Che ingordi.

Raffaele Fitto: “Alfano vuole fare la festa a Berlusconi”. Ha già sentito Tarantini per gli ospiti.

Romano Prodi non voterà alle primarie del Pd. Altri cinquantotto milioni di italiani lo imiteranno.

A dieci anni dalla strage di Nassiriya l’unica superstite è la “missione di pace”.

Rinasce Forza Italia. Dottore, eppure mi avevate detto che l’aborto era un’operazione sicura!

Cancellieri: “Non ho mentito a magistrati e Parlamento”. Si chiama veramente Anna Maria.

L’Unione Europea boccia la legge di stabilità. Letta si difende: “I professori ce l’hanno con me”.

Thohir, indonesiano, è il nuovo presidente dell’Inter. ‘Sti immigrati che vengono a rubarci il lavoro.

Vicesindaco leghista di Verona si dimette per corruzione. Aveva corrotto la madre per partorirlo.

Cinquant’anni dall’omicidio di JFK e ancora Oliver Stone non ha capito la verità.

Il Partito Comunista cinese annuncia: “Basta con la politica del figlio unico”. Crescono troppo viziati.

Per diventare dipendenti Ryanair si paga un corso di formazione anche se licenziati dopo un mese.
Il corso si chiama “sopravvivenza senza uno stipendio”.

Vendola intercettato a ridere di un giornalista con il pr dell’Ilva. Quando si dice “una risata vi seppellirà”.

Alfano fuori da Forza Italia. Ora è uno “scissionista”.
Ma prima deve capire come si scrive.

Domenica elezioni in Basilicata. Servono a ricordare che la Basilicata esiste.

Ospedali milanesi lanciano i menù etnici per le neo mamme. All you can eat per le malate di diabete.

Roma, usava accento campano per rapinare i passanti. Arrestato perché scambiato per Cosentino.

Cavaliere: “Per me Alfano era come un figlio”. Indignazione degli ebrei.

“Alfano per me era come un figlio”. Lui: “non mi ha mai regalato la playstation”.

Vendola: “Mi vergogno di aver riso di un giornalista”. Solo perché il giornalista non era Sallusti.

Parma, manifestanti occupano l’inceneritore e il prefetto lo accende.

Tav, non ci sono i soldi da destinare ai comuni. Erano soldi ad alta velocità.

Francesco Floris

Francesco Floris
BloggerLinkiesta
Collaboratore de Linkiesta.it, speaker di Magma, blogger.

Commenta