Vulcano Radio Magma #53:
Attenti ai rebbi

Lunedì 9 dicembre l’Italia è stata attraversata da una serie di manifestazioni raccolte sotto il cartello dei “Forconi.” Le proteste sono però continuate ben oltre la data preannunciata.
Subito il movimento ha assunto toni e caratteri violenti, sbandierando eterogeneità e nazionalismo insieme. Caratteri inequivocabili e allarmanti, perché “essere un po’ questo e un po’ quello” è tra le piú precise definizioni di fascismo.

Magma

Comprensibile e prevedibile reazione alla sempre piú soffocante crisi economica, forti tra i Forconi sono la cattiva informazione e l’ignoranza.
Proviamo ad osservare le ragioni e i torti del malcontento.

Credits audio e foto: Broke for Free, IonizedSodium, David Kingham

Redazione on FacebookRedazione on InstagramRedazione on TwitterRedazione on Youtube

Commenta