Del: 7 Giugno 2014 Di: Redazione Commenti: 0

In questa puntata di Vulcano Radio Magma:
Dopo l’abdicazione di Juan Carlos, in Spagna si riaccende la discussione tra monarchici e repubblicani;
Venticinque anni dopo la strage di piazza Tien’anmen;
Putin strappa con l’Europa e ottiene dalla Cina una firma desiderata da anni, per un accordo energetico da 400 miliardi di dollari, Obama reagisce con virulento trash talk;
La Rai alza gli scudi contro i tagli del Governo Renzi, la necessità di una riforma della televisione italiana e perché seguire il modello BBC sia impossibile.
In sequel — Il presidente nigeriano Goodluck Jonathan vieta le proteste in sostegno delle ragazze rapite da Boko Haram.

Magma

Note dell’Episodio
Spagna, ministri approvano la legge per l’abdicazione. – Rep
Juan Carlos abdica, in alcuni comuni sventolano già le bandiere repubblicane – Il Fatto Quotidiano
Capire l’ascesa della Cina da Mao a oggi, 25 anni dopo piazza Tienanmen – Il Sole 24Ore
‘It Will Be Incomparably More Difficult to Rule China’ Times Coverage of Tiananmen Square 25 Years Ago – NYT
Gas, storico accordo fra Russia e Cina da 400 miliardi di dollari in 30 anni. Barroso a Putin: garantisca forniture – Il Sole 24Ore
Rai, la polemica sui tagli. Si cerca una mediazione – Rep
Rai, De Siervo: sciopero sbagliato, tre reti pubbliche sono troppe – Il Messaggero

Sequel
La Nigeria vieta le proteste per le ragazze rapite – Internazionale

Redazione on FacebookRedazione on InstagramRedazione on TwitterRedazione on Youtube

Commenta