Speciale Festival Internazionale del Giornalismo

In occasione dell’International Journalism Festival siamo riusciti a scambiare due parole con alcuni relatori d’eccezione.
Tutte le interviste sono state realizzate da Gemma Ghiglia per Umbria Radio, webradio partner del Festival.

Confesso che ho indagato
Intervista a Michele Giuttari, scrittore dal 1997, poliziotto fino ad allora. Come capo della Squadra Mobile di Firenze ha diretto le indagini che hanno portato alla cattura del Mostro.

Giornalismo di guerra: vecchie e nuove sfide
Intervista a Lucia Goracci, inviata di Rai News 24 e vincitrice del premio Ilaria Alpi nel 2011.

Intervista Theo Padnos, giornalista freelance americano tenuto per due anni come ostaggio in Siria, fino al rilascio nell’agosto del 2014.

Vuoi fare il giornalista? Non farlo!
Giovanna Zucconi è stata autrice e conduttrice di programmi culturali per radio e televisione e ha ideato e diretto per Feltrinelli Effe. Stanca del mondo del giornalismo, ha creato il marchio di profumi Serra&Fonseca.

Da qui all’eternità. Storia di vitalizi.
Intervista a Sergio Rizzo, editorialista del Corriere della Sera e coautore del bestseller La Casta.

Caccia ai Millennial
Intervista a Francesco Piccinini, direttore di Fanpage. Il sito di Fanpage ha recentemente superato il numero di visualizzazioni del sito del Corriere.

#SanSiroStories: storytelling multimediale di una banlieu milanese
Valerio Bassan è giornalista, autore, ricercatore, regista, fondatore de Il Mitte, esperto di strategie digitali e ha curato l’edizione italiana dell’ebook Gutenberg il geek del guro Jeff Jarvis. Ha meno di 30 anni.

Al diavolo i media
Commento di Massimo Russo, direttore di Wired Italia, al panel di Jeff Jarvis dal titolo “Hell with the Media”.

Social Fighters
Siamo riusciti a scambiare due parole con Chef Rubio e i Muro del Canto prima della proiezione di Figli come noi, il videoclip della band romana che denuncia gli abusi delle forze dell’ordine.

Chef Rubio

Muro del Canto

Gemma Ghiglia
Classe 1990, studentessa di Relazioni Internazionali. A metà strada fra Putin e la Rivincita delle bionde.

Commenta