The Good, the Bad and the Trailer: litigi tra supereroi

Francesco Porta

Il 2016 per gli amanti dei fumetti sarà un anno da non dimenticare, oltre a Deadpool e a X-Men: Apocalypse, usciranno nelle sale Captain America: Civil War e Batman v Superman: Dawn of Justice, di cui recentemente sono stati rilasciati i trailer.

Il prossimo film Marvel riprende gli eventi di Captain America: The Winter Soldier e Avengers: Age of Ultron. Civil War prende ispirazione dall’omonimo crossover del 2006. Nell’evento, dopo l’ennesima tragedia, il Governo statunitense si mobilita per ‘regolamentare’ la comunità super-umana, costringendo i protagonisti a essere schedati e a diventare de-facto soldati agli ordini dello Stato. La storia si conclude in uno scontro totale tra supereroi ‘collaborazionisti’, guidati da Iron Man, e un gruppo di ribelli al seguito di Capitan America.

LAVA
Il trailer è incentrato soprattutto sull’azione, con tantissime clip a pubblicizzare i combattimenti coreografici tipici dei film Marvel. Torna gran parte del cast degli Avengers con qualche nuovo arrivo: in particolare Pantera Nera. Tanto spazio nel trailer anche per l’eccentrico Tony Stark, Iron Man, che dovrà affrontare il compagno Vendicatore.

Malgrado l’accordo con Sony per la co-produzione del prossimo Spider-Man (2017) e per un cameo dell’arrampicamuri (Tom Holland) per questo film, il contesto dell’Universo Cinematografico Marvel è così diverso da quello in cui scoppiò la Civil War a fumetti che inevitabilmente Marvel porterà al cinema una storia tutta nuova, che con i fumetti originali condivide solo i temi generali.
CENERE

In risposta all’inatteso rilascio del trailer di Civil War, ecco il terzo trailer di Batman V Superman: Dawn of Justice – sequel di Man of Steel, sempre diretto da Zack Snyder, che uscirà nei cinema il 24 Marzo 2016. Il film è stato presentato l’anno scorso al Comic-Con di Los Angeles con una brevissima clip. Dal primissimo annuncio i fan del Cavaliere oscuro hanno storto il naso alla notizia che a interpretare Batman sarebbe stato Ben Affleck, ma ora si respira aria di grande attesa e fiducia per il ritorno nei cinema di Superman e dell’uomo pipistrello.

LAVA
Fin dal primo minuto abbiamo un testa a testa: gli alter-ego dei due supereroi DC, Clark Kent e Bruce Wayne, discutono in maniera tutt’altro che amichevole sulla legittimità dell’attività di Batman e Superman, e sembrano già dichiararsi guerra quando vengono interrotti da Lex Luthor (Jesse Eisenberg). Vengono mostrate sequenze dello scontro tra Superman e il Cavaliere oscuro che promettono uno scontro epico e senza esclusioni di colpi. Sono mostrate anche scene di guerriglia in città e nel deserto che lasciano intuire che lo scontro fra i paladini di Gotham e Metropolis non si limiterà ad una schermaglia tra i due campioni. Oltre ai due protagonisti grande spazio nel trailer proprio a Lex Luthor, che nelle ultime scene del trailer scatena un mostro simile a Doomsday, uno dei più pericolosi avversari dell’uomo d’acciaio. Il trailer si conclude con l’arrivo sul campo di battaglia di Wonder Woman, interpretata da Gal Gadot.

In questo terzo trailer, piú espositivo dei precedenti, iniziano a emergere le difficoltà narrative che i fan hanno temuto fin dall’annuncio. Il film, chiaramente ispirato alla graphic novel “Il ritorno del Cavaliere Oscuro”, deve svolgere anche il ruolo di contestualizzare il precedente Man of Steel in un piú vasto universo narrativo, seguendo la formula già provata da Disney con i fumetti Marvel. La sensazione lasciata dal trailer è che non ci si trovi di fronte ad una storia in tre atti, ma a tre storie schiacciate nello spazio di una.
CENERE
Redazione on FacebookRedazione on InstagramRedazione on TwitterRedazione on Youtube

Commenta