Magma 176: K-Bomb

 

La penisola coreana, chiamata Hanguk in Corea del Sud e Chosŏn in Corea del Nord è il luogo dove si concentrano la maggior parte delle tensioni che potrebbero stravolgere gli equilibri mondiali.

Dal 1953 la penisola è divisa lungo il trentottesimo parallelo in due entità politche: la Corea del Sud e la Corea del Nord. La prima, da allora, ospita 40.000 soldati statunitensi, mentre la seconda è, di fatto, un protettorato della Cina. Questa situazione, complicata anche dalla presenza di altri due importanti giocatori delle strategie geopolitiche come la Federazione Russa e il Giappone, è un conflitto dormiente e i recenti scontri, per ora solo a parole, tra Trump e Kim Jong-un ne sono solo un esempio. L’equilibrio è talmente fragile che Limes, la più autorevole rivista di geopolitica italiana, ha scritto che se mai dovesse scoppiare una terza guerra mondiale, scoppierebbe in Corea.

 

Abbonati a Magma su iTunes per non perdere nemmeno una puntata. Magma è live su radiostatale.it tutti i giovedì alle 15.

Seguici su Twitter-Barbara Venneri @babivenneri, Gaia Lamperti @gaialamperti,  Nicolò Tabarelli  @uvastro, Federico Arduini @FedesArdu

 

Commenta