magma-950x950

Magma 180: Russiagate

Da pochi giorni a questa parte Donald Trump è coinvolto nell’ennesimo garbuglio politico. Rivela il Washington Post, che durante un incontro allo Studio Ovale tra il Ministro degli Esteri russo, Sergei Lavrov, e l’ambasciatore russo negli Stati Uniti, Sergey Kislyak, Trump gli avrebbe diffuso informazioni riservate delle intelligence americane e israeliane. Lo scandalo, ufficialmente smentito da parte della Casa Bianca, ma indirettamente confermato da Trump, si inserisce in un contesto in cui i rapporti tra Stati Uniti e Russia si dimostrano sempre più ambigui. Infatti, il 20 marzo, l’ex capo dell’FBI James Comey ha aperto un’indagine – che potrebbe coinvolgere anche il Presidente –  allo scopo di verificare l’esistenza di infiltrazioni russe nella campagna elettorale che avrebbero favorito il candidato repubblicano. Ad aggravare la situazione sono anche le dichiarazioni di Comey, che è stato licenziato da Trump stesso, che afferma di essere stato spronato da quest’ultimo ad insabbiare l’ormai noto Russiagate. Questo fatto, oltre a significare ad un possibile reato di intralcio alla giustizia, potrebbe portare ad un impeachment ai danni di Donald Trump.

 

Abbonati a Magma su iTunes per non perdere nemmeno una puntata. Magma è live su radiostatale.it tutti i giovedì alle 15.

Seguici su Twitter-Barbara Venneri @babivenneri,Federico Arduini @FedesArdu, Sheila Khan @shei_sk, Enrico Bozzi, Marco Canal

Commenta