La terza serata del Festival: tanti sbadigli e grandi dormite

La terza serata del festival non rispetta le aspettative create dai due appuntamenti precedenti, soprattutto per quanto riguarda il ritmo, per via di una collocazione poco lungimirante delle canzoni in gara e degli ospiti sul palco. In particolare modo Pierfrancesco Favino, che era stato protagonista assoluto degli spezzoni più frizzanti di martedì e mercoledì non è riuscito a triplicare a pieno il successo ottenuto nel corso della settimana. Senza dubbio chi si è ripreso il palco è stato Baglioni, tra simpatici siparietti e suoi classici, sciogliendosi un poco rispetto alle serate precedenti. Ciononostante lo share è stato ancora una volta da record: 51,6% di ascolti, in crescita di quasi due punti rispetto allo scorso anno, con 12 milioni e 657 mila italiani davanti al televisore, mai così dal 1999.
In crescita anche il dopofestival e il pre festival, entrambi di maggior qualità rispetto alla passata edizione, condotti in maniera più brillante.

Per quanto riguarda la gara, anche per la terza serata i protagonisti sono state nuove proposte con esibizioni di alta qualità, migliori perfino di quelle della serata scorsa.

Di seguito una media delle nostre valutazioni sulle esibizioni dei cantanti in gara:

Mudimbi, Il mago: 7
Eva, Cosa ti salverà: 6 1/2
Ultimo, Il ballo delle incertezze: 8
Leonardo monterò, Bianca: 6 1/2
Giovanni Caccamop, Eterno 5 1/2
Lo Stato Sociale, Una vita in vacanza: 5 1/2
Luca Barbarossa, Passa e re sale: 6 1/2
Enzo Variabile e Peppe Servillo: Il Coraggio di ogni giorno: 6
Max Gazzè, La leggenda di Cristalda e Pizzomunno: 7 1/2
Roby Facchinetti e Fogli, Il segreto del tempo: 4 1/2
Ermanno Meta e Moro, Non mi avete fatto niente: 7 1/2
Noemi, Non smettere mai di cercarmi: 5
The Kolors, Frida: 7
Mario Biondi, Rivederti: 8 1/2

Nella serata di stasera si esibiranno tutte le nuove proposte con la conseguente premiazione del vincitore, con la sola annunciazione del podio.

Scaletta dei duetti dei big quarta serata:
Roby Facchinetti e Riaccardo Fogli con Giusy Ferreri
Nina Zilli con Cammariere
The Kolors con Tullio de Piscopo ed Enrico Nigiotti
Diodato e Roy Paci con Ghemon
Mario Biondi con Ana Carolina e Daniel Jobim
Lo Stato Sociale con il Piccolo coro dell’antoniano e Paolo Rossi
Annalisa con Michele Bravi
Giovanni Caccamo con Arisa
Enzo Avitabile e Peppe Servillo con Avio Traverso e Dady Tourè
Ornella Vanoni, Bungaro e Pacifico con Preziosi
Renzo Rubino con Serena Rossi
Noemi con Paola Turchi
Ermanno Meta e Moro con Cristicchi
Le Vibrazioni con Skin
Ron con Alice
Max Gazzè con Rita Marcotulli e Roberto Gatto
Decibel con Midge Ure
Red Canzian con Marco Masini
Elio e le storie tese con i Neri per caso

Nuove proposte:
Lorenzo Baglioni
Mirkoeilcane
Alice caioli
Giulia Casieri
Leonardo Monteiro
Ultimo
Eva
Mudimbi

Ospiti della serata:
Piero Pelù
Federica Sciarelli

Enrico Bozzi
Social Media Manager, studente di Scienze Umanistiche per la Comunicazione, apprendista stregone, aggiustatutto, tuttofare. Mi piace bere Negroni e darmi un tono.
Federico Arduini
Musico ritardatario, sempre nel posto giusto al momento sbagliato! Amo la letteratura tanto quanto lei odia me.

Commenta