L'autunno dei Maniaci seriale (edizione 2019) -Vulcano Statale

L’autunno dei Maniaci seriali (edizione 2018)

Se l’autunno quest’anno tarda ad arrivare, lo stesso non si può dire delle serie tv che da settembre, puntuali come un orologio svizzero, tornano ad allietare i nostri pomeriggi e le nostre serate con nuove stagioni o novità interessanti. 

Andiamo con ordine e vediamo cosa ci offrono le nostre piattaforme streaming preferite.

La novità più rilevante è sicuramente Maniac, miniserie di 10 episodi diretta da Cary Fukunaga (vincitore di un Emmy per la regia di True Detective nel 2014) e approdata su Netflix il 21 settembre. Vede come protagonisti due attori molto conosciuti nel mondo cinematografico: il premio Oscar Emma Stone, nei panni di Annie Landsberg, e Jonah Hill, nei panni di Owen Milgrim, a testimonianza di come attori del grande schermo abbiano deciso di entrare a far parte del mondo seriale (fenomeno di cui abbiamo già discusso qui). L’atmosfera ricorda quella futurista di Black Mirror (altra serie di successo di Netflix), anche se è stata definita “retro-futurista” per le sue reminiscenze anni ’80 soprattutto legate all’immaginario tecnologico. 

Su Sky Atlantic è finalmente arrivata in Italia il 17 settembre Sharp Objects, un’altra miniserie di 8 episodi basata sull’omonimo romanzo di Gillian Flynn, uscito nel 2006. La protagonista è una reporter che ritorna nella sua misteriosa cittadina natale per seguire un caso che riaprirà ferite del suo tormentato passato. Ad interpretare questo complesso personaggio è una straordinaria Amy Adams, anche lei approdata dal cinema al mondo seriale. 

Il 12 ottobre, invece, arriva l’attesa nuova serie The Romanoffs, prodotta da Amazon e in streaming su Amazon Prime Video. Non aspettatevi però una versione seriale della complicata vicenda che ruota intorno al personaggio di Anastasia!

Dal trailer rilasciato da Amazon il 12 settembre si evince che si tratterà di una serie antologica sui (presunti) discendenti della casa reale dei Romanov. Nel cast d’eccezione abbiamo tra gli altri Isabelle Huppert e Aaron Eckhart (visto nei panni di Harvey Dent ne Il cavaliere Oscuro del 2008, di Christopher Nolan).

Riserviamo un piccolo spazio anche ad una produzione italiana: è in onda sul canale FOX (112 di Sky) Romolo + Giuly: la guerra mondiale italiana. Ben otto episodi per questa serie comedy di trenta minuti che vede come protagonista, in chiave ironica, il secolare scontro fra nord e sud. Insieme ad emergenti attori italiani (Alessandro Ambrosi e Beatrice Arnera) vi è la straordinaria partecipazione di *rullo di tamburi* Giorgio Mastrota e Fortunato Cerlino, anche qui come in Gomorra nei panni di un napoletano boss della camorra (easter egg: i due “scagnozzi” hanno i nomi di Ciro e Gennaro). 

Che dire, l’autunno è un po’ il Capodanno dei Maniaci Seriali, quindi non resta che augurarvi buon anno seriale!

Francesca Rubini
Vado in crisi quando mi si chiede di scrivere una bio, in particolare la mia, perché ho una lista infinita di cose che mi piacciono e una lista infinita di cose che odio. Basti sapere che mi piace scrivere attingendo da entrambe.