Sanremo 2019, cosa c'è da sapere -Vulcano Statale

Sanremo 2019, cosa c’è da sapere

Anche quest’anno abbiamo mandato dei redattori di Vulcano Statale a Sanremo per seguire il Festival della Canzone Italiana. Seguiteci sui nostri social e su www.vulcanostatale.it per avere notizie sulla kermesse più famosa d’Italia.

 

Oggi si apre il sipario su uno degli eventi più seguiti dell’anno, su cui i riflettori mediatici si accendono e restano incollati per tutta la settimana: si parla ovviamente del 69° Festival della Canzone Italiana di Sanremo che quest’anno vede per il secondo anno consecutivo Claudio Baglioni come direttore artistico.

Sarà un’edizione “nazional popolare”, come recentemente annunciato, con artisti provenienti da diverse sfere del panorama discografico italiano: dall’indie alla canzone neo-melodica, dal rap al cantautorato. Ci sarà anche Il Volo, anche se nessuno sa a quale categoria appartengano. Del resto, dobbiamo far cantare proprio tutti, tranne i Dear Jack e Davide Carone con la loro Caramelle, balzati agli onori della cronaca per il grande rifiuto subito.

Ad affiancare Baglioni nell’arduo compito della conduzione ci sarà un inaspettato Claudio Bisio, stufo forse della compagnia di Frank Matano — Dio non voglia una sua comparsata! —, con Marina Abramović, Cristina dal Basso, Nicole Minetti e Belen Rodriguez, tutte impersonate da Virginia Raffaeli, ormai onnipresente nel palinsesto di Mamma Rai, un po’ come Dio. Sul palco si alterneranno giovani speranze e volti noti, alcuni dei quali rimasti dispersi direttamente nelle quinte del Teatro Ariston dalla scorsa edizione, come Paola Turci, Simone Cristicchi, Patty Pravo e molti altri che saranno presenti tra gli ospiti.

Tra i grandi assenti spicca il leone di Cellino San Marco Albano, a cui ormai da anni viene impedito l’acceso all’Ariston e  con questo anche la conquista del primato per il maggior numero di partecipazioni. Tra i favoriti alla vittoria finale vi è sicuramente Ultimo, vincitore dello scorso anno per la categoria giovani, anche quest’anno molto ricca di ottime proposte: chissà che non ci sia il talento di una nuova Anna Tatangelo!

Novità assoluta è il fatto che le nuove proposte selezionate durante le trasmissioni andate in onda su Rai 1 nelle settimane precedenti al Festival, gareggeranno direttamente con i Big e non più in una categoria a parte come gli anni precedenti.

Qui di seguito la lista completa delle canzoni e dei rispettivi artisti in gara:

  1. Federica Carta e Shade — Senza farlo apposta
  2. Patty Pravo e Briga — Un po’ come nel vita
  3. Negrita — I ragazzi stanno bene
  4. Daniele Silvestri — Argento vivo
  5. Ex Otago — Solo una canzone
  6. Achille Lauro — Rolls Royce
  7. Arisa — Mi sento bene
  8. Francesco Renga — Aspetto che torni
  9. Boomdabash — Per un milione
  10. Enrico Nigiotti — Nonno Hollywood
  11. Nino D’Angelo e Livio Corti  — Un’altra luce
  12. Mahmood — Soldi
  13. Paola Turci — L’ultimo ostacolo
  14. Simone Cristicchi  — Abbi cura di me
  15. Zen Circus — L’amore è una dittatura
  16. Anna Tatangelo — Le nostre anime di notte
  17. Loredana Bertè — Cosa ti aspetti da me
  18. Irama — La ragazza col cuore di latta
  19. Ultimo — I tuoi particolari
  20. Nek — Mi farò trovare pronto
  21. Motta — Dov’è l’Italia
  22. Il Volo — Musica che resta
  23. Ghemon — Rose viola
  24. Einar — Parole nuove

 

Sanremo 2019, cosa c'è da sapere -Vulcano Statale
Credit: © Pigi Cipelli

Articolo di Federico Arduini e Francesco Porta.

Vi ricordiamo di seguire il live twitting del Festival su @vulcanostatale e le dirette Instagram dalla sala stampa “Lucio Dalla” su @statale90210.