Milano FoodWeek, le proposte di FoodArs -Vulcano Statale

Milano Food Week: le proposte di FoodArs

Dal 2 all’8 maggio Milano ospiterà la decima edizione della Food Week con innumerevoli eventi in tutta la città e quattro cucine aperte in diversi quartieri. La settimana del Food incontra anche l’arte grazie alle ragazze di DamArs, un progetto che ha l’obiettivo di promuovere l’arte in tutte le sue espressioni. In occasione della Milano Food Week, GLOBars ha deciso di partecipare con la mostra collettiva ‘’FoodArs: Cibo come Arte’’ che celebra due elementi che la storia dell’arte ci ha insegnato ad associare e che i social hanno riproposto massicciamente.

Cosmos: un viaggio nell’arte con Andrea Pitzalis -Vulcano Statale

Cosmos: un viaggio nell’arte con Andrea Pitzalis

Dal 10 aprile al primo maggio 2019, Art Space presenta la mostra personale di Andrea Pitzalis, in corso Garibaldi, 61 (sede della banca di Fineco). Cosmos è un progetto innovativo che porta lo spettatore a sognare e viaggiare nell’universo. Attraverso il mistero e la dinamicità, Andrea Pitzalis, classe 1979, ci invita a vagare tra mondi nuovi e lontani, facendoci immergere in un’atmosfera realizzata ispirandosi alle stelle.

I giovani e la tutela degli animali e dell’ambiente: il progetto Choose Nature -Vulcano Statale

I giovani e la tutela degli animali e dell’ambiente: il progetto Choose Nature

A poco tempo di distanza dalla manifestazione per il clima che ha conquistato le strade delle maggiori città europee, siamo tutti forse più consapevoli del fatto che l’ambiente abbia bisogno della nostra azione per essere protetto. Le associazioni che si occupano di questo tema sono molte: alcune agiscono da molto tempo, altre sono nate da poco. Un’associazione storica italiana è la LIPU, Lega Italiana Protezione Uccelli, fondata nel 1965 da Giorgio Punzo, completamente basata sul volontariato e volta all’educazione ambientale per imparare a conoscere (e quindi tutelare) la biodiversità del nostro paese.

John Stuart Mill e Harriet Taylor: una storia d'amore all'insegna della parità di genere -Vulcano Statale

John Stuart Mill e Harriet Taylor Mill: una storia d’amore

Le storie d’amore esistono anche nel mondo della filosofia. Una delle più note è quella tra uno dei maggiori pensatori del XIX secolo, John Stuart Mill e la prima esponente del femminismo liberale, Harriet Taylor Mill. L’interesse per la condizione femminile di Mill scaturì a partire dall’influenza che l’amante Harriet ebbe su di lui, e dall’idea che migliorare lo stile di vita delle donne avrebbe giovato l’intera società. Sebbene la parità di genere in Inghilterra venne riconosciuta solo dopo la prima guerra mondiale, l’impegno dei Mill dimostra con lucidità come già il concetto di dignità delle donne doveva essere necessariamente alla base di un sistema politico liberale e democratico, se voleva essere definito tale.