George Floyd: postare, parlare, protestare

George Floyd: postare, parlare, protestare

La narrazione dei media usa un linguaggio (a loro dire) il più imparziale possibile: la spersonalizzazione della vittima porta a mettere in secondo piano la partecipazione emotiva e le formule attenuative che descrivono il brutale omicidio rendono più soft la percezione del fatto. È successo di nuovo con George Floyd: 46enne afroamericano che il 25 maggio scorso è stato ucciso dalla polizia di Minneapolis.

Ciro l’Immortale sbarca al cinema e sbanca il botteghino

Così Ciro l’Immortale sbarca al cinema e sbanca il botteghino

Avevamo bisogno di un film interamente dedicato a Ciro Di Marzio? L’Immortale, nelle sale dal 5 dicembre, con un Marco D’Amore davanti e dietro la camera, è un film di cui forse avremmo potuto fare a meno qualora dessimo importanza solo allo sviluppo di una trama. Risulta, invece, fondamentale per comprendere la complessità di un personaggio che, proprio grazie a questo spin-off, si racconta.

Come si salva il mondo prima di cena? Ce lo dice Jonathan Safran Foer -Vulcano Statale

Come si salva il mondo prima di cena? Ce lo dice Jonathan Safran Foer

Attraverso le parole di Jonathan Safran Foer si continua a parlare di cambiamenti climatici e di ambiente. In Italia è uscito lo scorso 26 agosto il suo nuovo libro con il titolo di “Possiamo salvare il mondo prima di cena. Perché il clima siamo noi”. E al Tempo delle donne, manifestazione organizzata a Milano dal Corriere della sera, proprio con lo scrittore si è parlato di emergenza climatica e del perché tendenzialmente facciamo poco o nulla per fronteggiarla.

Osmosis, il nuovo sci-fi di Netflix

Osmosis è una nuova serie tv di genere sci-fi sbarcata su Netflix in tutto il mondo il 29 marzo, di produzione francese. È ambientata in una Parigi del futuro e vede come protagonisti due fratelli che hanno creato un dispositivo che permetterà a chi ne usufruirà di visualizzare e localizzare l’anima gemella.

Fuori Luogo

Parola agli studenti: intervista ai ragazzi di Fuori Luogo

Sono molte le realtà associative che ruotano intorno all’Università Statale di Milano, e tantissimi sono gli studenti che partecipano attivamente a interessantissimi progetti, legati al mondo universitario e non solo. Noi di Vulcano Statale abbiamo deciso di indagare questo “fenomeno” che esiste dalla notte dei tempi, e per farlo abbiamo coinvolto alcuni studenti che ci hanno raccontato la loro esperienza.

Parola agli studenti: intervista ai ragazzi di InOltre - Alternativa Progressista -Vulcano Statale

Parola agli studenti: intervista ai ragazzi di InOltre – Alternativa Progressista

Sono molte le realtà associative che ruotano intorno all’Università Statale di Milano, e tantissimi sono gli studenti che partecipano attivamente a interessantissimi progetti, legati al mondo universitario e non solo. Noi di Vulcano Statale abbiamo deciso di indagare questo “fenomeno” che esiste dalla notte dei tempi, e per farlo abbiamo coinvolto alcuni studenti che ci hanno raccontato la loro esperienza.
Abbiamo intervistato Ilaria, studentessa al secondo anno di magistrale in Public and Corporate Communication, e Federico, studente al terzo anno della triennale di Lettere moderne. Entrambi sono membri attivi di InOltre – Alternativa Progressista e ci hanno spiegato di cosa si occupa l’associazione.