Iris Van Herpen: l’arte della fantasy couture -Vulcano Statale

Iris Van Herpen: l’arte della fantasy couture

Da sempre l’obiettivo della moda è la funzionalità, si muove nell’ambito della vita reale e concreta e questo la allontana inevitabilmente dall’ideale di art pour l’art. Iris van Herpen è senza dubbio tra coloro che hanno fondato un nuovo concetto di moda: l’idea di moda è un’espressione artistica del proprio io e non uno strumento commerciale privo di contenuti.

Venezuelani a Milano, intervista a Lucila Urbina

La crisi politica che contrappone Nicolás Maduro e Juan Guaidó ha sbattuto il Venezuela sulle prime pagine dei giornali di tutto il mondo, dividendo l’opinione pubblica tra sostenitori dell’uno e dell’altro presidente. Come spesso accade, forse inevitabilmente, la narrazione dei conflitti si sofferma sui grandi protagonisti, finendo per trascurare chi più di tutti meriterebbe attenzione: le vittime.

Il Trono di Spade, 8x04: The Last of the Starks -Vulcano Statale

Il Trono di Spade, 8×04: The Last of the Starks

Se con la terza puntata dello show, The Long Night, il tasso di “discussione” aveva subito un’impennata come in Game of Thrones non si vedeva da tempo, non sembra che le cose siano cambiate con il quarto episodio, ma per un motivo ben diverso. A pochi gironi dall’uscita, infatti, The Last of the Starks è precipitato nella classifica del rating, segnando uno dei punti più bassi dello show. La puntata, però, è ricca di avvenimenti, tra vecchi ideali di nuovo in auge e sorprese narrative.

Insolite Ignote: Margaret Hughes -Vulcano Statale

Insolite Ignote: Margaret Hughes

Le donne sono state spesso protagoniste di intere opere, muse ispiratrici, ma come attrici a tutti gli effetti appariranno soltanto con l’avvento della Commedia dell’arte. mentre in Italia e in Francia, tra il Cinquecento e il Seicento la situazione per le donne nell’ambito teatrale iniziava a cambiare, nel Regno Unito tutto sembrava rimanere ancora fermo e le scene erano ancora in mano agli uomini. Solo nel 1660 per la prima volta una donna si esibì nel ruolo di Desdemona nell’Otello di Shakespeare. Molto probabilmente si trattava di Margaret Peg Hughes.

“Fly”: il progresso inizia da qui -Vulcano Statale

“Fly”: il progresso inizia da qui

Con gli assorbenti “Fly”, le donne possono volare. Questa frase sembrerebbe essere tratta da uno spot pubblicitario, ma la realtà è ben diversa. Uno dei tabù purtroppo ancora diffuso in molte società è quello sul ciclo mestruale. Con il cortometraggio Period: end of sentence, vincitore agli Oscar 2019 come migliore cortometraggio-documentario (disponibile su Netflix), si compie un viaggio attraverso il villaggio di Hampur, in India, a sessanta chilometri da Nuova Delhi. Ci viene mostrato come le donne tentano di farsi strada attraverso una società misogina proprio tramite la produzione di assorbenti.

Luca Mercalli: l’ambientalismo non si fa solo in piazza -Vulcano Statale

Luca Mercalli: l’ambientalismo non si fa solo in piazza

“Non c’è più tempo” è il titolo della raccolta di articoli – edita da Einaudi – di Luca Mercalli, climatologo e storico divulgatore scientifico in materia di cambiamenti climatici. Dagli inizi degli anni novanta si occupa di fare chiarezza su che cosa sta accadendo al nostro pianeta e su ciò che bisogna fare per evitare che accada, scontrandosi spesso con il negazionismo e con l’etichetta di “catastrofista”.

Perché Salvini vincerà sempre -Vulcano Statale

Ecco perché Salvini vincerà sempre

Una politica emotiva, quella di Salvini. Ma proprio per questo fragile, più utile a governare i sondaggi che a guidare un Paese. Salvini non è un politico, è una narratore. Il migrante ci invade e rovina l’Italia che lavora onestamente. Non è solo un’idea, è una storia. Funziona a meraviglia: c’è un protagonista, un antagonista, un conflitto, desiderio, azione. Sono millenni che ci innamoriamo di mondi costruiti con questa creta.