Parola agli studenti: intervista ai ragazzi di EGEA Milano

Sono molte le realtà associative che ruotano intorno all’Università Statale di Milano, e tantissimi sono gli studenti che partecipano attivamente a interessantissimi progetti, legati al mondo universitario e non solo. Noi di Vulcano Statale abbiamo deciso di indagare questo “fenomeno” che esiste dalla notte dei tempi e per, farlo, abbiamo intervistato Carina Maria Farcas e Karla Fuentes dell’associazione EGEA Milano.

Parola agli studenti: intervista ai ragazzi di GayStatale

Sono molte le realtà associative che ruotano intorno all’Università Statale di Milano, e tantissimi sono gli studenti che partecipano attivamente a numerosi e vari progetti, legati al mondo universitario e non solo. Noi di Vulcano Statale abbiamo deciso di indagare questo “fenomeno”, e per farlo abbiamo intervistato Gaia Zagato Kulak, Isabella Marasco e Gabe Negro studenti di Lettere moderne e Scienze Umanistiche che ci hanno parlato dell’associazione GayStatale.

Aria di protesta al Salone del Libro di Torino -Vulcano Statale

Salone del Libro di Torino 2019: cosa sta succedendo

Alla vigilia dell’apertura del Salone del Libro di Torino, la Trentaduesima Edizione del festival si trova all’interno di una vera e propria bolla mediatica. La questione relativa alla presenza della casa editrice dichiaratamente Neo-fascista ha scatenato una serie di reazioni a catena da parte di alcuni organizzatori dello stesso festival, alcuni autori, giornalisti ed editori. Anche tra i lettori e abituali frequentatori della kermesse letteraria si è sollevata una questione di tipo etico e morale: quale tipo di protesta appoggiare?

Steve McCurry, Animals in mostra al Mudec

Animals, la mostra di Steve McCurry, creata ad hoc per il Mudec di Milano è stata prorogata fino al 14 aprile. Per l’occasione, l’autore e la curatrice Biba Giacchetti hanno scelto, all’interno del vasto archivio del fotografo, sessanta scatti in cui file rouge è proprio la presenza degli animali: totali protagonisti, accompagnati dai propri padroni o colti in paesaggi mozzafiato. Ne deriva un “unico affresco di condizioni animali”.

Severn Cullis-Suzuki, la bambina che zittì il mondo per sei minuti -Vulcano Statale

Severn Cullis-Suzuki, la bambina che zittì il mondo per sei minuti

Di fronte al clamore suscitato dalla figura della giovane Greta Thunberg, non si può fare a meno di guardare al passato e rendersi conto di trovarsi ad ammirare una sorta di déjà-vu. Quasi trent’anni fa, infatti, in occasione del Summit della Terra tenutosi a Rio de Janeiro nel 1992, già un’altra ragazza aveva catalizzato l’attenzione di politici e media. Il suo nome era Severn Cullis-Suzuki, ma i più la ricordano come “la bambina che zittì il mondo per sei minuti” tenendo un incredibile discorso di fronte alle Nazioni Unite in cui reclamò, per la sua e le future generazioni, il diritto inalienabile alla vita.