Il cantiere del Politecnico: tra disinformazione e scarsa cura ambientale

Il cantiere del Politecnico: disinformazione e impatto ambientale

Da Piazza della Scala al profilo Instagram di Fridays For Future, il nuovo edificio del campus Bassini del Politecnico di Milano è proprio sulla bocca di tutti. Proteste, presidi e raccolte firme si alternano in questi giorni concitati per studenti e docenti della rinomata istituzione meneghina, la quale si accinge a proseguire i lavori di riqualifica e ampliamento del proprio polo in zona Città Studi, secondo quanto previsto dal progetto “Renzo Piano”. Abbiamo intervistato la professoressa Arianna Azzellino, docente di Valutazione dell’Impatto Ambientale del Politecnico di Milano.

Jova Beach Party, la differenziata è rock’n’roll

All’aeroporto di Milano Linate si è concluso il Jova Beach Party, il tour estivo che Jovanotti ha portato in varie spiagge d’Italia e che si è valso della collaborazione fondamentale del WWF. Tramite i suoi volontari ha svolto infatti il compito di assicurarsi il rispetto della fauna selvatica e degli habitat delle aeree scelte per i concerti.

Come si salva il mondo prima di cena? Ce lo dice Jonathan Safran Foer -Vulcano Statale

Come si salva il mondo prima di cena? Ce lo dice Jonathan Safran Foer

Attraverso le parole di Jonathan Safran Foer si continua a parlare di cambiamenti climatici e di ambiente. In Italia è uscito lo scorso 26 agosto il suo nuovo libro con il titolo di “Possiamo salvare il mondo prima di cena. Perché il clima siamo noi”. E al Tempo delle donne, manifestazione organizzata a Milano dal Corriere della sera, proprio con lo scrittore si è parlato di emergenza climatica e del perché tendenzialmente facciamo poco o nulla per fronteggiarla.