I Rojava nell’occhio del ciclone

Nel 2012, nel pieno della Guerra civile siriana, in una zona di guerriglia vessata e devastata da bombardamenti, viene costituito il Rojava, una regione autonoma de facto nel nord-est della Siria. Si tratta di un’amministrazione, non ufficialmente riconosciuta da parte del governo siriano, basata su tre pilastri fondamentali: uguaglianza di genere, ecologia e democrazia.