Cosa sta succedendo in Inghilterra spiegato semplicemente

A poco più di un mese dall’insediamento, Boris Johnson ha deciso di andare all in, con una mossa imprevedibile che ha catapultato l’Inghilterra nell’ennesima crisi politica. Il primo ministro britannico, in vista del 31 ottobre, giorno in cui è prevista la scadenza di Brexit, ha bloccato il parlamento, riducendo il tempo concesso ai legislatori per attuare qualsiasi intervento che possa rallentare o annullare l’uscita dall’Unione.

Comprare la Groenlandia? Trump ci pensa -Vulcano Statale

Comprare la Groenlandia? Trump ci pensa

Il 15 agosto l’autorevole Wall Street Journal pubblica un articolo a metà tra un pezzo folkloristico e un’acuta indagine geopolitica. Pare infatti che il Presidente degli Stati Uniti, Donald J. Trump, abbia messo gli occhi sulla Groenlandia, e che sia di fatto pronto a fare un’offerta irrinunciabile alla Danimarca per l’acquisto dell’isola.

Elezioni Europee: non è la vittoria dei sovranisti

Elezioni Europee: non è la vittoria dei sovranisti

Dopo una settimana da quello che è stato l’evento politicamente più importante dell’intero 2019, è giusto fare un’analisi sull’esito di queste elezioni europee. Lo sappiamo tutti e c’è poco da stupirsi: questo 26 maggio è stato il coronamento della Lega come primo partito in Italia. Ma è stata la vittoria del sovranismo pure nel resto d’Europa? L’Unione è ormai dominata da forze nazionaliste? No

Trump vs Huawei? (o Stati Uniti vs Cina?) -Vulcano Statale

Trump vs Huawei? (o Stati Uniti vs Cina?)

Il “caso Huawei” rischia di abbattere una volta per tutte la geopolitica degli scambi commerciali. Come si colpisce un paese rivale senza intaccare in maniera insuperabile i rapporti ufficiali tra i rappresentanti delle nazioni in campo? Tra problemi tecnici e conseguenze politiche, facciamo chiarezza su quanto sta accadendo in casa Huawei e sulle decisioni del Presidente Trump.

Venezuelani a Milano, intervista a Lucila Urbina

La crisi politica che contrappone Nicolás Maduro e Juan Guaidó ha sbattuto il Venezuela sulle prime pagine dei giornali di tutto il mondo, dividendo l’opinione pubblica tra sostenitori dell’uno e dell’altro presidente. Come spesso accade, forse inevitabilmente, la narrazione dei conflitti si sofferma sui grandi protagonisti, finendo per trascurare chi più di tutti meriterebbe attenzione: le vittime.

Libia: una guerra civile dal sapore internazionale -Vulcano Statale

Libia: una guerra civile dal sapore internazionale

Sono ormai diverse settimane che il generale Khalifa Aftar ha iniziato gli scontri contro il governo di accordo nazionale di Tripoli, presieduto dal premier Fayez Al Serraj, riconosciuto dall’ONU. La dura guerra di logoramento ha già causato la morte di almeno 432 persone e oltre 2.000 sono stati feriti. Ma chi è Khalifa Haftar, il cosiddetto “Uomo forte della Cirenaica”?