John Stuart Mill e Harriet Taylor: una storia d'amore all'insegna della parità di genere -Vulcano Statale

John Stuart Mill e Harriet Taylor Mill: una storia d’amore

Le storie d’amore esistono anche nel mondo della filosofia. Una delle più note è quella tra uno dei maggiori pensatori del XIX secolo, John Stuart Mill e la prima esponente del femminismo liberale, Harriet Taylor Mill. L’interesse per la condizione femminile di Mill scaturì a partire dall’influenza che l’amante Harriet ebbe su di lui, e dall’idea che migliorare lo stile di vita delle donne avrebbe giovato l’intera società. Sebbene la parità di genere in Inghilterra venne riconosciuta solo dopo la prima guerra mondiale, l’impegno dei Mill dimostra con lucidità come già il concetto di dignità delle donne doveva essere necessariamente alla base di un sistema politico liberale e democratico, se voleva essere definito tale.

Stalattiti: il kitsch di Andrea Mecacci

L’arte kitsch non ha esigenze che vadano al di là del produrre un effetto immediato ed essere adatta al consumo, per questo rispecchia i caratteri di individualismo, miseria e menzogna della società che l’ha generata; è arte discount, arte a buon mercato che costa poco e pretende goffamente di valere qualcosa.