La metamorfosi di Conte

Per quanto si è visto fino a oggi, Conte non rappresenta solo l’essenza del trasformismo italiano. Non è semplicemente passato da destra a sinistra. Va bene per tutte le stagioni, per tutte le alleanze, per tutte le maggioranze. È uno sconosciuto fenomeno politico, oltre ogni forma di schieramento, di ideologia e persino di idea.

Il governo del melodramma

Il governo del melodramma

In 11 mesi di governo Conte si è discusso praticamente di tutto, ma nel trambusto si è fatto ben poco. L’esecutivo è bloccato dai veti incrociati e incastrato nel gioco dei ricatti che si moltiplicano, inesorabili, appena la tensione tra i due leader torna a crescere. Ma Salvini e Di Maio non rompono e inscenano un eterno melodramma.

Vulcano Radio Magma #49:
Angelino Alfano vs. the World

Continuano le disavventure di Letta e del Governo del senza esagerare, e tanto è un more of the same. Il…