Perché la Turchia sta attaccando i Curdi? -Vulcano Statale

Perché la Turchia sta attaccando i Curdi?

Una settimana fa il presidente Trump ha annunciato il ritiro delle truppe americane dal nordest della Siria. Col venir meno di questo appoggio agli alleati Curdi, è iniziata l’offensiva turca nella zona, che in pochi giorni ha già causato parecchie vittime e ha sollevato l’indignazione internazionale. Quali sono le ragioni di questa operazione militare e quali gli obiettivi?

Ora che i Jihadisti vogliono tornare -Vulcano Statale

Ora che i Jihadisti vogliono tornare

L’ISIS ha subito la sua definitiva sconfitta militare. Il 23 marzo l’ultima roccaforte Baghuz è stata conquistata, il Califfato è morto e le truppe americane si preparano al ritiro dalla Siria lasciando soli gli alleati Curdi. Inizierà un processo di transizione il cui esito dipenderà, come sempre, dalle volontà politiche delle parti in causa. L’unica certezza è che al momento c’è bisogno di giustizia e chiarezza sulle responsabilità e sugli avvenimenti di una guerra lacerante. I governi europei sono di fronte a una sfida di difficile risoluzione. Nessuno è entusiasta all’idea di riportare dei terroristi nel proprio paese, e allo stesso tempo abbandonarli presenta dei rischi certi e imprevedibili.

Magma 161: La lenta liberazione di Mosul

La battaglia di Mosul, caduta in mano all’ISIS nel 2014, è cominciata all’alba del 18 ottobre 2016. Non sarà breve, anche…