Cosa sta succedendo in Inghilterra spiegato semplicemente

A poco più di un mese dall’insediamento, Boris Johnson ha deciso di andare all in, con una mossa imprevedibile che ha catapultato l’Inghilterra nell’ennesima crisi politica. Il primo ministro britannico, in vista del 31 ottobre, giorno in cui è prevista la scadenza di Brexit, ha bloccato il parlamento, riducendo il tempo concesso ai legislatori per attuare qualsiasi intervento che possa rallentare o annullare l’uscita dall’Unione.