Del: 2 Novembre 2014 Di: Francesco Floris Commenti: 0

Papa: “Il Big Bang non contraddice il creazionismo”. Altrimenti come spiegate le sogliole.

Sale ancora la disoccupazione. È quasi in Finlandia.

Roma, polizia carica gli operai delle acciaierie. Non sono poi così duri.

Delrio: “Mai dichiarato di alzare i manganelli sulle teste dei lavoratori”. Meglio abbassarli.

Eataly: cameriere insegue e ferisce chef con un coltello. Il nuovo piatto a chilometro zero.

SAP: “Le parole fanno più male dei manganelli”. Allora vi lanciamo i dizionari.

Alfano: “Sono vicino ad agenti e operai”. Perché non in mezzo?

La percezione degli immigrati in Italia è falsata dalla stampa: ecco cosa succede a far entrare i giornalisti negri musulmani e circoncisi.

Terni, ora la Thyssen blocca gli stipendi. Sempre meglio di quando bloccavano le porte durante gli incendi.

Indetto sciopero generale delle tute blu. L’obiettivo è colorarle di rosso.

Francia, per Halloween vietato il costume da clown. Sarkozy in isolamento per 24 ore.

Catena high-tech negli Usa assume commessi-robot. Come se un macellaio assumesse al banco un maiale.

Uk, cinquant’anni su una sedia a rotelle per diagnosi sbagliata. Ora può rincorrere il medico curante.

Crolla l’occupazione nei poli dell’acciaio. Sono tutti in ospedale.

A trent’anni dalla morte di Eduardo ancora usate i sottotitoli per Gomorra.

M5S, vince il “Sì” alla consultazione sulle unione gay. Epurata la moglie di Casaleggio.

Vicenza, a caccia di funghi resta sette ore incastrato in un pioppo. “Mai visto nulla del genere” ha dichiarato il suo spacciatore.

Tom Hanks fa amicizia con un tassista: “Ti porto con me a Broadway”. A fine corsa gli presenta un conto da un milione di dollari.

Gentiloni neo Ministro degli Esteri. Potete dire addio ai marò.

Per la riforma della legge Severino convocato a Palazzo Chigi il filosofo bresciano.

Fiumicino: protesta lavoratori Alitalia licenziati, aeroporto nel caos, bagagli fermi a terra. Pare quasi un giorno normale.

Israele, vent’anni di carcere per chi lancia le pietre. E trent’anni a chi non ha peccato.

Tutti assolti nel caso Cucchi. Aspettiamo le motivazioni della sentenza e l’esito del tossicologico sui giudici.

Riscaldamento globale: “Siamo vicini al punto di non ritorno”. Lo ha detto un tricheco sorseggiando un mojito.

Caso Cucchi, la sorella: “Devono uccidermi per fermarmi”. Tanto ci sono abituati.

Francesco Floris
@Frafloris
Francesco Floris
BloggerLinkiesta
Collaboratore de Linkiesta.it, speaker di Magma, blogger.

Commenta